CANE DI PICASSO E ALTRE STORIE DI AMICIZ

16.00

Autore: RÜTZEL ANJA
Editore: SEM
Collana: VARIA
ISBN: 9788893902984
Pubblicazione: 26/11/2020

Disponibile su ordinazione

COD: 9788893902984 Categoria:

Descrizione

‘Sii la persona che il tuo cane pensa che tu sia’ recita un adagio. Questo libro ci regala nuovi particolari sugli animali di diversi personaggi celebri, spaziando dal re prussiano Federico il Grande, che teneva una corrispondenza con la sorella come se fossero i loro rispettivi cani a scrivere, a Sigmund Freud e la sua cagnolina chow chow, sempre presente durante le sue sedute, che si sistemava accanto al paziente se era tranquillo e si rifugiava al lato opposto della stanza se invece dava segni di agitazione. E poi ci sono Pablo Picasso, secondo cui l’amato bassotto Lump non era né un cane né una persona ma gli ‘ricordava ogni sorta di cose’, Winston Churchill, perdutamente innamorato del suo barboncino, e Peggy Guggenheim, che è stata sepolta accanto ai suoi quattordici cagnolini. Per non parlare di Michel Houellebecq e del suo corgi Clément, che lo scrittore definiva ‘una macchina per amare’. Quella di Anja Rützel è una carrellata in cui compaiono anche Marilyn Monroe, Richard Wagner, Arthur Schopenhauer e la regina Elisabetta II. Un libro destinato sia agli amanti dei cani sia agli appassionati di storia. Un mix di informazioni e intrattenimento.